beautiful day -22 giorni

SONY DSC

beautiful day è un pezzo degli U2 che mi mette un po’ di energia ed allegria, ed oggi è stato il primo brano che ho sentito accendendo la radio. Il lunedì è la giornata che ti fa dire “ma che bello, la domenica è finita!” oppure “uff, un’altra settimana da affrontare!”…

ma oggi, con il sole, è proprio un beautiful day, anche se fa un po’ freddo, almeno da queste parti. qualsiasi cosa si possa pensare del lunedì, iniziarlo con un moelleux au chocolat (la ricetta in un’altro post) e pistacchi è un discreto inizio.

SONY DSC

ma visto che mancano 22 giorni al Natale una cosa che si può fare e conservare fino a quel giorno è un croccante ai pistacchi.

la ricetta è tratta da un antico ricettario arabo del 1226, ritradotto in italiano a cura di Mario Casari: Muhammad Al Baghdadi, Il cuoco di Baghdad.

FUSTAQIYA (è il titolo della ricetta)

si fa sciogliere dello zucchero (400gr o un ratl)  e dopo si aggiunge dell’olio di sesamo. Quando bolle si versa una uqiya e mezzo di miele (unità di misura di peso che equivale a 1/12 di ratl ossia 33gr. per cui quasi 50 gr.)e si mescola. quando è quasi condensato si aggiungono un po’ di amido ed acqua. appena condensato si versano i pistacchi e lo si lascia sul fuoco per quasi un’ora. si deve versare il composto su una superficie liscia e quando è raffreddato si taglia il croccante a triangoli. Viene chiamato anche Muqarrada.

la ricetta non mette tutte le dosi per cui si deve fare ad occhio ma due etti di pistacchi di bronte possono bastare (sgusciati e senza pellicola, please). per l’acqua e l’amido bisogna fare a sensibilità……

buon -22!

Annunci