cake al frutto della passione e semi di papavero

SONY DSC

Complice una salsa al frutto della passione che stazionava nel frigorifero per un semifreddo che non sono riuscita a realizzare, ecco l’ennesima torta da colazione domenicale, facile, da realizzare in poco tempo e molto profumata.

Ho abbinato al giallo carico della salsa il nero dei piccoli semi di papavero che ho messo in infusione nel latte bollito.

SONY DSC

E poi avevo volevo utilizzare uno stampo per cake che se ne stava lì tranquillo da circa un mese e che ogni volta che aprivo la credenza volava fuori, se ne scappava dal ripostiglio, quasi stufo di rimanere inattivo.

La forma di questa tortiera è quella del dolce tedesco Gugelhupf, o meglio di un’altra torta, la Bundt cake, la torta con il buco, una sorta di ciambella altra e dalla forma scultorea.

In verità la storia degli stampi, e di queste torte, è molto antica e come sempre ci sono tante, molte versioni, ma guardando lo stampo una tra le tante storie che più mi son piaciute è quella che fa risalire la forma di queste tortiere alla forma del turbate dei Re Magi.

Questa storia proviene dalla Francia ed in effetti, una volta uscito il dolcetto indenne dal recipiente, che deve essere ben imburrato in tutte le pieghe della forma altrimenti  la torta si rompe tragicamente, il dolce assomiglia, per sagoma, proprio al turbante, il copricapo di origine musulmana che portavano gli uomini arabi, ma anche gli  indiani e i nordafricani.

Carpaccio, particolare del Battesimo dei seleniti, 1507

E visto che ci stiamo avvicinando al Natale, questa ciambella ha la forma giusta per il periodo. Fa subito festa!

SONY DSC


Ricetta di torta al frutto della passione e semi di papavero

ingredienti (per uno stampo di 23 cm di diam.)

  • 250 gr di farina 00
  • 180 ml di latte
  • 3 uova
  • 200 gr di burro ammorbidito
  • 250 gr di zucchero
  • 50 gr di semi di papavero
  • 100 ml di succo o spremuta di frutto della passione (io ho usato una salsa già pronta per fare il gelato)
  • una bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale

procedimento

  • riscaldare il latte fino all’ebollizione, spegnere il fuoco e versare i semi di papavero. lasciare in infusione i semi per 15 minuti
  • preriscaldare il forno a 180°C
  • in un recipiente mettere le uova, lo zucchero, il sale, la farina, il succo e il burro e il latte e mescolare tutto molto bene. Io ho usato la planetaria per circa 5 minuti, ma si può usare lo sbattitore elettrico con le fruste o, con pazienza e forza, la frusta a mano.
  • In ultimo aggiungere il lievito e mescolare bene
  • nel frattempo imburrare e infarinare la tortiera benissimo.
  • versare l’impasto nella tortiera e infornare poer circa 35-40 minuti a 180°C (fare la prova stecchino naturalmente prima di togliere il dolce dal forno)
  • sfornare e lasciare raffreddare la torta su una gratella
  • una volta fredda si può spolverare la torta con zucchero a velo oppure glassarla con una glassa fatta con 100 gr di zucchero a velo e 3-4 cucchiai di acqua (anche qui, regolatevi per la densità). Alla glassa si possono aggiungere qualche goccia di limone oppure, come ho fatto io, un po’ della salsa di frutto della passione).

SONY DSC

Annunci