muffin ai mirtilli e la ricerca della ricetta perfetta

 

SONY DSC

 

 

 

Ho un’adorazione per i muffins ai mirtilli e da tempo sono alla ricerca della ricetta perfetta.

Si lo so, la perfezione non è di questa terra, ma un qualche cosa che sia approssimativo all’equilibrio, profumo e morbidezza perfetta si, da qualche parte ci sarà.

Mi piacciono perché, a differenza dei cupcakes i muffins sono più generosi, li puoi tuffare nel fumante liquido da colazione, non hanno cremine o glassette colorate, tutt’al più un cramble o streusel, dello zucchero di canna  o nulla come finitura, semplicemente le macchie scure tra il nero e il violaceo del mirtilli.

 

 

SONY DSC

 

Ne ho mangiati molti, alcuni eccessivi, troppo grandi, troppo umidi, troppo con il sapore del bicarbonato e dell’eccesso del lievito, alcuni con la panna come massa grassa, oppure con l’olio di semi di girasole, alcuni con la farina integrale o con farine più raffinate.

 

SONY DSC

 

 

Uova intere, solo albumi, burro, panna, olio, yogurt, crème fraîche, latticello, baking, bicarbonato, lievito vanigliato, marmellata,  insomma, continue variazioni sul tema che ha come unica invariante i mirtilli.

E poi nel mondo delle ricette di questo dolcetto ci sono varianti inimmaginabili persino circa il supporto per la cottura: chi usa la teglietta metallica senza i pirottini di carta, chi i pirottini di carta leggeri (per intenderci quelli per i cupcakes), chi quelli più alti e rigidi, chi i pirottini in alluminio, per intenderci tipo quelli per i babà ma più grandi.

 

 

SONY DSC

 

Questa volta la variante sperimentata è stata una sorta di mix tra due ricette, tra quella di California Bakery e quella di Marc Grossman, ma ancora non arriva, non è coincidente con la mia personale idea della perfezione di questo muffin, ma la colazione di questo lunedì sarà un momento felice.

I muffins sono venuti morbidi, profumati, sufficientemente umidi e colorano perfettamente di blu le dita.

E questa è la vera ed unica caratteristica irrinunciabile del muffin ai mirtilli, no?

 

 


 

ricetta di muffins ai mirtilli

ingredienti (8 muffins)

  • un uovo intero
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 220 gr di farina 0
  • 150 gr di mirtilli freschi
  • 125 ml di latte intero
  • 60 gr di burro freddo a cubetti
  • un cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 6 gr di baking
  • un pizzico di sale
  • 3 cucchiai di zucchero muscovado
  • la scorza grattugiata di un limone non trattato

 

procedimento

  • preriscaldare il forno a 180°C
  • in un recipiente mescolare la farina, il lievito, lo zucchero. il sale e il baking
  • aggiungere al composto secco il burro freddo a cubetti e con una spatola procedere velocemente a sabbiare il composto, ossia a sminuzzare il burro finchè non si mescola con la farina e gli altri ingredienti
  • bisogna stare attenti a non riscaldare il composto per cui questa operazione va fatta velocemente
  • lavare i mirtilli, scolarli bene e aggiungere la scorza grattugiata del limone
  • aggiungere i mirtilli al composto secco
  • in un altro recipiente mescolare l’uovo intero con il latte e l’estratto di vaniglia
  • aggiungere il composto liquido a quello secco e velocemente, ma poco, mescolare gli ingredienti
  • non deve risultare un composto liquido ma piuttosto una massa quasi grumosa
  • sistemare i pirottini in una teglia da muffins e riempirli per circa 3/4
  • per ogni muffins aggiungere sulla superficie un po’ di zucchero muscovado
  • infornare e cuocere a 180°C per circa 20 minuti
  • fare la prova stecchino. deve uscire non del tutto asciutto
  • sfornare e lasciare raffreddare prima di servire

 

 

muffin_mirtilli_888

Annunci