upside down cake alle fragole e Diana Ross

Upside Down cake 11

Io le conoscevo come Tarte renversée ma quando l’altro giorno mi è arrivata la newletter di David Lebovitz e ho letto il suo nome in inglese non ho resistito e con animo nostalgico ho rifatto questo dolce apportando un po’ di modifiche rispetto alla versione del pasticcere americano che ormai vive a Parigi da tempo.

Perché nostalgico? Ma perché la torta in questione in inglese si chiama Upside down cake e inevitabilmente mi è ritornato alla mente un motivo pop che all’inizio degli anni Ottanta era un tormentone …. upside down di Diana Ross

diana_ross upside down

Ve lo ricordate? Si? No? Non avete quell’età?

Comunque sta di fatto che studiata la ricetta di Lebovitz, studiata la relativa variante con le fragole, e lanciata la canzone sull’iPad ho impiegato quasi il tempo del brano per realizzare questa torta facilissima e indescrivibilmente buona che consiglio anche ai meno amanti dei fornelli.

Ricorda la tarte tatin in effetti ma in realtà, a parte la frutta che deve fare un primo passaggio sul fornello con lo zucchero e il burro, non ha la stessa consistenza dello stato inferiore perché il composto è liquido e lievitato, e quindi risulta che la frutta è in effetti annegata in un soffice e profumato strato che nulla ha a che vedere con la pasta brisé della tatin.

Upside Down cake 22

É comunque un dolce “alla rovescia”, nel senso che sul fondo della tortiera devono essere messe prima le fragole cotte e poi viene rovesciato sopra il composto. Una volta cotto il dolce, questo deve essere rovesciato su un piatto e poi servito.

La ricetta di Lebovitz prevede poi nel composto l’aggiunta di farina di polenta che da un sapore decisamente più “rustico” e al tempo stesso diverso, meno scontato.

Golosità garantita!

Vi ho convinto?

Upside Down cake 33


ricetta della upside down cake alle fragole

ingredienti

  • 400 grammi di fragole
  • 120 grammi di zucchero di canna
  • 80 grammi di burro
  • 175 grammi di farina 00
  • 50 grammi di farina di polenta
  • 120 grammi di burro ammorbidito
  • 150 grammi di zucchero semolato
  • 2 uova a temperatura ambiente
  • i semi di un baccello di vaniglia
  • 125 ml di latte
  • 1 cucchiaino e mezzo di lievito per dolci
  • un pizzico di sale

procedimento

  •  lavare e tagliare grossolanamente le fragole
  • in una padella antiaderente mettere le fragole, il burro e lo zucchero e cuocere a fuoco moderato per 15 minuti circa o fino a che le fragole diventino quasi una composta
  • foderare una tortiera di 24 cm di diametro  con della cartaforno e versare le fragole cotte
  • con una spatola distribuire in modo omogeneo la frutta
  • in un mix mettere tutti gli ingredienti, tranne il lievito, e frullare fino a far diventare il composto omogeneo
  • in ultimo aggiungere il lievito e mescolare con una spatola
  • aggiungere il composto allo strato di frutta
  • infornare a formo preriscaldato a 180°C e cuocere per circa 45 minuti o fino a che la superficie della torta non risulti bella dorata
  • sfornare, prendere un piatto da portata e rovesciare la torta
  • questa operazione va fatta a dolce ancora caldo altrimenti la frutta non si staccherà bene dalla cartaforno

Annunci